La nostra storia

Missione di Tananbè - Madagascar

Come è cominciato tutto...

Dal viaggio di un volontario all'esperienza di decine di volontari, in Romania come in Africa

Tutto inizia nel 1996

"Nell'inverno del 1996 decisi di organizzare le vacanze dell'estate successiva in un modo un po' diverso: fuori dai soliti schemi estivi, sarei andato a fare "esperienza" di missione. Mi rivolsi alla Madre generale delle Suore di San Giuseppe di Aosta, che conoscevo da tempo, e le chiesi informazioni per poter andare in Madagascar, dove le suore hanno numerosi centri. La Madre rifletté, poi mi disse: Perché proprio in Madagascar? Abbiamo missioni anche in Romania, un Paese vicino, per nulla esotico, dove i volontari non vanno di frequente... Partii l'estate successiva e iniziò una lunga avventura che non si è ancora conclusa. Capii fin dai primi passi mossi in Romania che non avrei dimenticato le persone che man mano incontravo, i bambini, la gente povera, le suore… Capii che la mia presenza in missione non doveva essere un' "esperienza", ma un "servizio"… Provai persino un certo disagio quando la suora che mi riaccompagnava all'aeroporto mi ringraziò calorosamente per il mese trascorso con loro; pensai che se lei mi ringraziava per quel poco tempo che io avevo dedicato a loro, come avrei potuto io esprimere la mia riconoscenza per il loro dono totale agli ultimi? L'aereo si staccava dalla pista con facilità: dall'oblò vedevo la Romania sempre più piccola e lontana, ma non divennero né più piccole, né lontane, né tantomeno sbiadite le immagini che avevo visto: bambini abbandonati, giovani cresciuti senza affetto, ragazzi che hanno per dimora un tombino… Decisi di continuare il servizio di volontario dall'Italia. Nacque così l'associazione Progetto Romania, un gruppo di amici che dedicano il loro tempo libero a cercare, con tutto l'impegno possibile, con tutte le forze, con ogni mezzo, di stare accanto alle suore missionarie e, attraverso loro, agli ultimi, ai poveri, ai piccoli… insomma a tutti quelli che sono meno fortunati di noi".

Questa è l'esperienza da cui è iniziata questa avventura: da allora Progetto Romania è cresciuta ed è diventata Progetto Missioni onlus: siamo infatti regolarmente riconosciuti dalla Regione Liguria ed operiamo nel rispetto della normativa vigente.

Cosa abbiamo fatto

  • abbiamo gestito più di 100 progetti, dei quali moltissimi si sono conclusi positivamente, con il recupero di bambini e famiglie che altrimenti non avrebbero avuto possibilità di una vita migliore;
  • abbiamo inviato aiuti alle missioni, permettendo alle suore di portare avanti i loro progetti di formazione, scuola, sostegno, ecc.
  • abbiamo organizzato, qui in Italia, eventi come cene, tombole, serate, ecc. per fare conoscere la situazione e sensibilizzare la gente
  • abbiamo raccolto abiti nuovi e usati, biancheria, giocattoli; li abbiamo smistati ed imballati, quindi spediti in Romania tramite TIR almeno una volta l'anno
  • abbiamo gestito il progetto speciale "Dentisti in Madagascar" tramite il quale abbiamo creato un corso di formazione per operatori dentali in Madagascar; grazie a questo corso, due suore hanno avuto la possibilità di studiare e di diventare operatori dentali, in modo da non dover più dipendere da volontari.
  • ...e tanti altri progetti!

Vuoi aiutarci?

Siamo sempre alla ricerca di volontari che ci vogliano aiutare in questa avventura! Contattaci al n. 320.1892500 (dopo le ore 16 per favore) oppure scrivici su info@progettomissioni.it! Ti sapremo dare tutte le informazioni!

La nostra organizzazione

Il nostro Statuto

Progetto Missioni è una onlus regolarmente iscritta al registro delle onlus presso la nostra Regione; questo è il nostro Statuto.

Leggi...
Bilanci

Ogni anno viene redatto il Bilancio per essere portato in Assemblea Soci per l'approvazione; dopo tale approvazione, il Bilancio viene pubblicato qui.

Leggi...
Organigramma

Il nostro organigramma

Leggi...